Vai alla barra degli strumenti
agile e marketing

Agile e Marketing, soluzioni chiare per business di successo

Situazioni complesse richiedono soluzioni chiare e semplici, rapidamente implementabili. Per creare business di successo potrebbe essere utile conoscere le risposte alle seguenti domande:

  • Perché adottare un approccio di Agility nel Marketing può fare realmente la differenza?
  • Come aiutare l’organizzazione a essere più resiliente di fronte alle crisi?
  • Come lavora un team di Marketing quando applica l’Agility al business per rispondere alle sfide post emergenza?

Spesso si parla di capacità necessarie per rispondere a nuove sfide, ma a volte queste conversazioni sembrano un po’ astratte o accademiche, e con scarsa applicabilità al business.

Con quali conseguenze sull’organizzazione? Rigidità a silos, procedure complesse, processi che non scorrono fluidi, risultati che non arrivano, motivazione ai minimi termini.

Agile e Marketing, offrono insieme soluzioni chiare per realizzare business di successo!

Perché adottare l’Agility in Marketing può fare realmente la differenza?

Per creare agilità, è necessario coinvolgere la tua intera organizzazione dando priorità alle persone, dal momento che solo così si otterranno risultati rapidi e concreti.

Prima del come e perché, è altrettanto importante capire cosa si intende per Agility nel Marketing, vale a dire la disciplina che codifica un approccio al marketing più flessibile rispetto ai metodi tradizionali.

Essere Agili nel Marketing significa utilizzare dati e analisi per reperire continuamente soluzioni a problemi in tempi reali, implementare test rapidamente, valutare i risultati e iterare in un loop perpetuo.

Un’organizzazione di Marketing Agile può eseguire molti progetti contemporaneamente e generare più nuove idee ogni settimana.

Di fatto, questo approccio aiuta il team a comunicare in modo proattivo e a rimanere sano, produttivo e coinvolto mentre il mondo che lo circonda cambia, anche velocemente e in maniera imprevedibili.

Come reagisce un’organizzazione sotto pressione?

Data la crescente pressione ad agire, spesso si combinano politiche organizzative a livello macro, senza a volte sapere nel dettaglio come lavora il team.

E allora, ecco che non si dà tempo e modo al team di rispondere ad alcune domande chiave:

  • come dobbiamo cambiare il modo in cui lavoriamo per applicare queste pratiche?
  • quali sono obiettivi realistici per noi?
  • cos’altro possiamo fare per gestire lo stress e la pressione come squadra?

È chiaro quindi che occorre prima riflettere sulle persone, i loro obiettivi e il loro lavoro. Per definizione, un team rappresenta infatti una delle possibili combinazioni di questi tre elementi.

E quando i leader supportano l’allineamento di questi elementi, gli individui si spingono a vicenda per migliorare, rimuovere i blocchi al cambiamento e tradurre obiettivi organizzativi in comportamenti rilevanti.

In poche parole, Agile e Marketing offrono insieme soluzioni chiare per realizzare business di successo.

Questo è il motivo per cui le organizzazioni Agili investono in team ben funzionanti e li tengono insieme, piuttosto che assemblare e riassemblare gli individui.

Se i leader lasciano l’allineamento del team al caso, la collaborazione diventa il vincolo alla capacità di esecuzione di un’organizzazione.

Come soluzioni chiare aiutano l’organizzazione a essere più resiliente?

Sebbene sia importante comunicare apertamente con tutti i dipendenti dell’organizzazione, il reale cambiamento è quello che avviene nei team.

Non sempre è necessario fare drastiche rivoluzioni organizzative per affrontare meglio un contesto VUCA.

Il punto chiave è: perché strategie accuratamente pensate, anche per lungo tempo, si infrangono poi sul day by day?

Soprattutto quando il mondo sembra frenetico e imprevedibile, fare un bel respiro, guardare la situazione in modo oggettivo e con più distacco, è spesso la soluzione più giusta.

Adottare un approccio di Agility nel Marketing, significa rende l’organizzazione più resiliente grazie ad alcune strategie che guidano l’azione dei team per aiutare ad evolversi e adattarsi in modo coerente e integrato.

Ma quali strategie sono efficaci per sviluppare business di successo ?

Semplici nella loro formulazione quanto, a volte, complesse nella loro realizzazione. Non esiste a priori una ricetta magica, ma l’applicazione sistemica e razionale consente di ottenere risultati rapidi e duraturi.

Agile e Marketing, se ben combinati, offrono insieme soluzioni chiare per realizzare business di successo.

Poiché i membri di un team di marketing in genere interagiscono più tra loro che con il resto dell’organizzazione, sono anche il luogo naturale per approfondire relazioni, fiducia e supporto reciproco.

Ma a volte il processo ha bisogno di una spinta accelerativa, e allora vediamo come fare.

Sostenersi l’un l’altro come persone

Incoraggiare la relazione, lavorare su obiettivi di marketing che il team stabilisce e creare nuove abitudini condivise sono potenti strumenti per aiutare le persone a collaborare meglio.

Concordare principi guida e nuovi modi di lavorare

Man mano che i team scoprono nuove opzioni di collaborazione, come ad esempio il riunirsi da remoto, prendono decisioni congiunte su come rivedere il loro modo di lavorare.

Rivisitare lo scopo condiviso

Uno scopo convincente è sia pratico che d’ispirazione. Offre un punto di riferimento in tempi incerti, aiutando i team a concentrarsi, prendere decisioni, stabilire le priorità e adattarsi.

E dice alle persone perché il loro lavoro è importante, collegandoli tra loro e con l’organizzazione nel suo insieme.

Priorità riallineate

Anziché adottare una pianificazione rigida, i team di successo usano un breve elenco di priorità critiche che si evolvono continuamente.

Man mano che le priorità vengono riviste, è importante che il team di marketing rinegozi gli impegni con altri gruppi in modo chiaro ed esplicito.

Crea un ritmo per l’apprendimento e il miglioramento continui

Adottando Agile, i team di marketing riflettono regolarmente sulla loro esperienza, intensificando ciò che funziona e anticipando ciò che potrebbe cambiare in seguito.

Metriche e obiettivi sono spesso già stabiliti a livello di squadra, il che rende più semplice vedere se le nuove pratiche hanno spostato l’ago e generato business di successo.

Come lavora un team di Marketing quando applica l’Agility al business? 

I Team di Marketing possono affrontare numerosi problemi nel tenere sotto controllo le priorità ed è per questo che i marketers devono adottare un quadro agile, in modo da portare visibilità e produttività in primo piano.

Uno dei framework Agile più conosciuti è Scrum che consente di risolvere problemi complessi di tipo adattivo e, al contempo, di creare e rilasciare prodotti o processi in modo efficace e creativo del più alto valore possibile.

Come e in che modo il team di marketing lavora in Scrum? Te lo spiego qui, in pochi semplici passaggi, con la premessa che Scrum è in genere semplice da comprendere, più difficile da padroneggiare.

Si parte con la sessione di pianificazione dello Sprint

Il team Agile inizia con la sessione di Sprint Planning. L’obiettivo della sessione, che può durare da un’ora a mezza giornata, è quello di ottenere un accordo sugli obiettivi dello Sprint, i vari progetti che il team si propone per lo Sprint e l’assegnazione iniziale delle responsabilità.

Durante questo momento, coinvolgendo anche altri dipartimenti, il team concorda priorità e compiti che rientrano poi nello sprint, sulla base di capacità ed energie a disposizione della squadra.

Nel frattempo, i membri del team diventano bravi a capire il loro livello di performance: quanti risultati il team è in grado di raggiungere in un determinato periodo.

Cercare di inserire troppi punti in uno Sprint, porta generalmente a stress ed esaurimento.

Ecco perché, in Agile, sono i membri del team che, insieme ai manager, si impegnano a definire gli obiettivi, nulla viene deciso a priori in nome e per conto del team.

La gestione dello Stand Up Meeting

Lo Sprint, che dura generalmente dalle due alle quattro settimane, è gestito da un processo chiamato “Scrum”.

Uno degli elementi chiave di Scrum è l’incontro giornaliero: lo Standup Meeting. In genere non dura più di 15 minuti ed ogni persona coinvolta nel progetto riferisce tre cose:

  1. Quello che è stato fatto ieri
  2. Cosa faranno oggi
  3. Quali impedimenti ci sono nel terminare le proprie attività in modo da poter chiedere un aiuto per tempo

Il team è diviso in tre ruoli principali: la voce del cliente, la squadra di marketing e lo Scrum Master.

Abbiamo parlato delle 5 regole e delle 4 Domande per uno stand up meeting ben fatto anche qui .

Il ruolo di Scrum Master NON è quello di gestire il team di marketing, ma di eseguire il processo Scrum ed eliminare gli ostacoli quotidiani per conto del team.

Lo Scrum Master è anche responsabile dell’aggiornamento della Burndown Chart, che è una tabella con il lavoro da svolgere rimasto nello Sprint. Di solito viene mostrata con due righe, una che indica il completamento ideale delle attività, l’altra che segna il completamento effettivo.

L’importanza delle Customer Stories

Altro concetto importante nel marketing Agile è il concetto di Customer Story. Una Customer Story è sostanzialmente la rappresentazione formale di che cosa il nostro cliente si aspetta da noi.

I Marketers utilizzano le Customer Story in due modi diversi: in primo luogo, aiutando i clienti finali a far loro comprendere il processo di acquisto, e in secondo luogo, assicurandosi che il team di marketing abbia una profonda comprensione dei bisogni del cliente.

Il marketing ha anche il ruolo di aiutare il cliente a migliorare il processo di acquisto. A tal fine, il marketing deve produrre “materiali” o meglio metodi che aiutino in ogni fase del processo.

Una modalità per documentarlo è tramite, appunto, le Customer Story.
Tu sei pronto per creare le Customer Story?

Agile e Marketing, insieme per business di successo

In conclusione, strategie ben applicate forniscono alle organizzazioni un sistema per rimanere equilibrati e focalizzati mentre le cose cambiano.

Con un piano di lavoro flessibile ma coerente, i team di marketing affrontano meglio i periodi di sconvolgimenti significativi e collaborano più efficacemente con altre funzioni.

Ciò significa che Agile e Marketing consentono ai leader di offrire soluzioni chiare per business di successo.

Se ti interessa approfondire questi argomenti resta in contatto con noi attraverso la newsletter, oppure iscriviti al gruppo LinkedIn Agile Marketing Italia.

Vuoi approfondire? Ecco gli articoli del blog che parlano di marketing strategico

La filosofia ci aiuta a essere agili

Agile e Marketing guidano i tempi di crisi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top