Il Visual Thinking a servizio dell'Agile

Comunicatrice per vocazione, sketchnoter per passione e formatrice per missione: cerco di fondere insieme tutte queste figure per creare soluzioni visive in grado di potenziare i benefici dell'Agile Marketing.

Il nostro cervello elabora informazioni visive molto più facilmente, le ricorda più rapidamente con un riconoscimento di significato quasi istantaneo. Perché allora non sfruttare il visual thinking per presentare progetti, raccontare idee, condividere obiettivi oppure guidare processi creativi?

L’esperienza professionale nella direzione aziendale mi ha insegnato la necessità di efficienza e l'importanza di una forte e riconosciuta cultura aziendale nella quale la comunicazione e la condivisione sono le chiavi del successo.

Il mio percorso

La curiosità verso metodologie formative innovative, che cercano di abbracciare tutte le possibilità che il visual thinking offre, rispecchia la mia continua ricerca di efficacia.
Oggi realizzo sintesi visive per meeting ed eventi, utilizzo il design thinking per creare strategie di Marketing e tengo corsi su temi legati alla comunicazione e alla direzione aziendale utilizzando un approccio fortemente visivo.

Essere Agili: cosa significa?

Dimenticarsi la frase: “abbiamo sempre fatto così”. Essere aperti al cambiamento per sviluppare un nuovo modo di lavorare adatto alla situazione socio-economica e all'era tecnologica che stiamo vivendo.

Cosa rappresenta per me Agile?

Crossing the river by feeling for stones

Elena Brugherotto

Elena Brugnerotto

Sketchnoter | Visual Facilitator

Mi trovi qui